๐‚๐จ๐ง๐ญ๐ซ๐š๐ญ๐ญ๐จ ๐š๐ ๐ฎ๐ฌ๐จ ๐…๐จ๐ซ๐ž๐ฌ๐ญ๐ž๐ซ๐ข๐š: ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐จ ๐ช๐ฎ๐ž๐ฅ๐ฅ๐จ ๐œ๐ก๐ž ๐œ’๐žฬ€ ๐๐š ๐ฌ๐š๐ฉ๐ž๐ซ๐ž

๐‚๐จ๐ง๐ญ๐ซ๐š๐ญ๐ญ๐จ ๐š๐ ๐ฎ๐ฌ๐จ ๐…๐จ๐ซ๐ž๐ฌ๐ญ๐ž๐ซ๐ข๐š: ๐ญ๐ฎ๐ญ๐ญ๐จ ๐ช๐ฎ๐ž๐ฅ๐ฅ๐จ ๐œ๐ก๐ž ๐œ’๐žฬ€ ๐๐š ๐ฌ๐š๐ฉ๐ž๐ซ๐ž

Il contratto di locazione ad uso foresteria si stipula quando l’inquilino, in genere una

societร  di capitali o azienda, prende in locazione un immobile da destinare ai propri dipendenti, collaboratori o soci.

L’utilizzo dell’abitazione da parte dei dipendenti o collaboratori puรฒ essere, inoltre, anche di tipo turnario e prevedere quindi che l’appartamento sia abitato da persone diverse nel corso della locazione.

Esistono particolari vincoli per stabilire il canone o la durata?

Questa tipologia di contratto rientra fra le cosiddette “locazioni completamente libere”, non รจ quindi regolato dalla legge n. 431/1998 che si occupa di affitti ma รจ soggetto all’applicazione delle sole norme previste dal codice civile in materia di locazione;

ciรฒ significa che sono i singoli contraenti a concordare e definire le principali condizioni contrattuali quali la durata, il canone, l’entitร  del deposito cauzionale ecc..

Il contratto ad uso foresteria puรฒ quindi essere stipulato per il periodo stabilito di comune accordo da proprietario e societร  conduttrice ed entrambi potranno anche decidere se, alla scadenza indicata all’interno del contratto, quest’ultimo si rinnoverร  automaticamente o se dovrร  intendersi definitivamente scaduto.

Quali sono i vantaggi?

Per il locatore: oltre ad avere come conduttore una persona giuridica (della quale sarร  piรน facile verificare la solvibilitร ), si trova a poter concordare le condizioni contrattuali senza dover sottostare a vincoli in termini di durata o di canone. Dal punto di vista fiscale, il proprietario ha la possibilitร  di ottenere una deduzione pari al 5% sul reddito imponibile ai fini IRPEF

Per il conduttore: gode dei benefici fiscali previsti dalla legge 388/2000 (legge Finanziaria 2001), con la possibilitร  di dedurre dal reddito aziendale i canoni di locazione e le spese a condizione che i dipendenti abbiano trasferito la propria residenza anagrafica per ragioni di lavoro.

Eโ€™ possibile applicare il regime di cedolare secca?

Sulla possibilitร  di locare, con applicazione della cedolare secca, gli immobili abitativi a uso foresteria sussiste un dubbio non ancora risolto a livello normativo.

La giurisprudenza e alcuni studiosi del diritto sostengono infatti che la locazione ad uso foresteria sia compatibile con la cedolare secca. In particolare puรฒ essere applicata nei seguenti casi:

– Il locatore (proprietario) รจ una persona fisica

– La locazione riguarda un immobile abitativo che viene locato ad uso abitativo

Al contrario, l’Agenzia delle Entrate afferma che non รจ possibile applicare la cedolare secca ai contratti di locazione ad uso foresteria (circolare n. 26/E/2011 e FAQ pubblicate dall’Agenzia delle Entrate) e potrebbe quindi contestare la scelta della sua applicazione. In questi casi, sarร  necessario impugnare il provvedimento davanti a un giudice e sostenere le relative spese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

×